Ho sedotto mia zia!

Caro ranger, sono Leo, il frutto di un doppio “sbaglio”, quello di mia mamma e prima ancora quello di mia nonna. Parlo di sbaglio perché mia mamma al tempo della mia nascita aveva solo 16 anni e prima di lei, mia nonna ha avuto mia mamma a 15 anni. Quindi sia nel primo caso che nel secondo, diciamo che non c’era assolutamente la volontà di procreare, quindi posso dire di essere stato particolarmente fortunato a venire al mondo.
La mia infanzia è stata un po’ confusa sul fronte dei ruoli in famiglia, i primi anni la nonna mi ha fatto da “mamma” e mia mamma era poco più che una sorella per me, fino alla fine degli studi e fino al momento in cui è diventata abbastanza matura da poter badare a me ed essere promossa ufficialmente a “mamma”. Il risultato è che ancora oggi chiamo indifferentemente “mamma” sia mia mamma che mia nonna mettendo in piena confusione amici e conoscenti ;).
Invece non chiamo nessuno “papà”. “Lui”, è sempre stato ai margini della mia vita e di quella della mamma. Lo conosco, ci vediamo spesso, ma è più o meno un amico di famiglia per noi.
Dopo questo strano scioglilingua parentale ti introduco un nuovo personaggio della soap, mia zia!
Qualche settimana fa, mi ha confidato di essersi innamorata di me, ma non nel senso “familiare”, lei vorrebbe proprio stare con me.
Caro ranger, capisco che potresti pensare subito a qualche passione perversa da parte di una donna insoddisfatta di una certa età, del resto la maggior parte delle persone adulte, non ha una zia particolarmente avvenente, se non altro per una questione anagrafica.
Invece, per via del doppio “sbaglio”, mia zia, sorella di mia mamma, ha due anni meno di me, è ad un passo dalla laurea in economia e finora si è mantenuta gli studi facendo la modella di intimo per importanti marchi di biancheria: una figa stratosferica!
Incesto o non incesto? Questo è il problema! …
Ma solo ora che rileggo quanto ti ho scritto, mi rendo conto che deve esserci davvero qualcosa di geneticamente strano nella mia famiglia ;))).

Toast Ranger